Piazza del Campo

Piazza del Campo 360

Avere un bed and breakfast a Siena significa essere vicinissimi ad uno dei luoghi più suggestivi e famosi d’Italia e non solo: Piazza del Campo.


Piazza del Campo: la celebre conchiglia di Siena

Conosciuta in tutto il mondo come l’arena in cui ogni anno si corre il tradizionale “Palio”, Piazza del Campo è il cuore di Siena, con la sua inconfondibile forma a conchiglia divisa in nove sezioni (a ricordare il governo dei Nove che diede splendore alla città) e la straordinaria cornice di palazzi che la racchiudono affacciandosi lungo tutto il suo perimetro.

Palazzo Pubblico in SienaTra questi spicca la solennità maestosa, la grazia e l’eleganza del Palazzo Pubblico, edificio in stile gotico eretto tra il 1288 e il 1309, ed oggi sede del Comune e del Museo Civico, al cui interno sono custodite opere pittoriche di grande pregio come il ciclo di affreschi sugli “Effetti del Buono e del Cattivo Governo” di Ambrogio Lorenzetti. Al suo fianco svetta invece la Torre del Mangia, campanile alto oltre 100 metri dalla cui sommità è possibile ammirare in uno stupefacente colpo d’occhio la città e le sinuose colline del Chianti che la accolgono. Alla base della Torre del Mangia risalta invece lo splendore in marmo bianco della Cappella di Piazza, tabernacolo con archi a tutto sesto e bizzarre decorazioni, dedicato alla Vergine Maria cui i senesi vollero rendere omaggio ringraziandola per averli salvati dal flagello della peste nera che nel 1348 si abbatté sulla città.

Fountain of Joy - Medieval marble fountain in Siena, Tuscany, Italy

Fonte Gaia, Piazza del Campo.

In Piazza del Campo è di grande interesse anche la Fonte Gaia, fontana pubblica in marmo di Carrara ricca di bassorilievi, che rappresenta una copia (opera di Tito Sarrocchi del 1859) della fonte originale ultimata da Jacopo della Quercia nel 1419. I bassorilievi originali sono oggi conservati nel Complesso Museale di Santa Maria della Scala, altro luogo da non perdere per nessuna ragione se si è amanti l’arte.